Il 40% dei lavoratori a livello mondiale è intenzionato a cambiare lavoro nei prossimi 4-6 mesi.

Perchè?

il 32%

sente la necessità di lavorare in una realtà più flessibile

il 51%

non sente un senso di appartenenza al lavoro

il 25%

sostiene che il proprio employer non ha la necessaria cura del bilanciamento lavoro-vita privata